Venerdi', 20 Settembre 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

11 Agosto, Aspromonte un Parco in mezzo al mare. Fusioni di Natura

11 agosto11 agostoI confini fisici del Parco si allargano e la montagna si unisce al mare. Non a parole ma con la concretezza di un evento. Domenica 11 Agosto è una data storica per l’Aspromonte e la Costa Viola: è il giorno in cui, con un’escursione di circa 19 chilometri, verrà collegato il cuore del Parco Nazionale con la sabbia della spiaggia della Costa Viola.

“Aspromonte, un Parco in mezzo al Mare”, sarà un momento di partecipazione ed aggregazione denso di significati storici e sociali. Per anni si è discusso sul potenziale valore turistico ed economico della eccezionale vicinanza del Mare alla Montagna in questo territorio, di percorsi culturali e di trekking capaci di aumentarne l’attrattività. Quel potenziale oggi diventa una realtà: dal Mausoleo di Garibaldi di Sant’Eufemia d’Aspromonte, attraverso un percorso “poetico” e dalle bellezze mozzafiato, si giungerà sulla spiaggia di Bagnara, passando tra i paesaggi caratteristici del Parco dell’Aspromonte, tra i boschi e la flora di grande valore naturalistico, tra profumi e colori unici, terrazze coltivate ed eccellenze geologiche che hanno ispirato la candidatura del GeoParco Aspromonte alla Rete Mondiale dei Geoparchi Unesco. Lo slow tourism, negli ultimi anni, sta vivendo un trend di continua crescita ed acquisisce una rilevante importanza per le aree rurali e montane ricomprese nelle Aree protette della Calabria, poiché capace di attrarre un numero sempre maggiore di visitatori che percorrono a piedi il nostro territorio alla ricerca di “diversità”, “identità” e “autenticità”, visitando luoghi che offrano esperienze, modi di vita, contesti culturali connotati da un’ancestrale specificità e caratterizzazione ambientale.

Una giornata intensa che si articolerà tra attività in montagna ed attività sulla costa, e che, nella sua fase organizzativa complessa ma avvincente, ha visto la totale collaborazione di numerosi Enti e Associazioni consapevoli dell’importanza dell’evento in termini di marketing e di aggregazione territoriale e che vede tra i promotori il Parco Nazionale dell’Aspromonte con la Regione Calabria e Azienda Calabria Verde, il Comune di Bagnara Calabra, il Comune di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Coldiretti e Campagna Amica, Polisportiva Olimpia Bagnara e la rete di Associazioni della Costa Viola. Il percorso di trekking, che partirà al mattino dal Mausoleo di Garibaldi, uno dei luoghi di maggiore rilevanza storica e culturale del Parco, sarà scandito da diverse tappe e punti di sosta affidate alla preziosa organizzazione di Coldiretti che, grazie alla rete di Campagna Amica, fornirà ristoro attraverso prodotti identitari del Parco e del territorio reggino, per concludersi nel tardo pomeriggio direttamente sulla meravigliosa spiaggia di Bagnara, dove si terrà la conferenza stampa di presentazione dei progetti di valorizzazione territoriale del Parco Nazionale dell’Aspromonte, alla presenza del Vice Presidente Domenico Creazzo, del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio e del Sindaco di Bagnara Calabra Gregorio Frosina.

La giornata che vede protagonista il collegamento infrastrutturale-sentieristico Montagna-Mare, si concluderà a Bagnara in un legame di valori, di cultura, tradizioni che si incontrano in una fusione di intenti e nell’incontro enogastronomico tra i sapori del mare con i prodotti identitari dell’Aspromonte. Un concerto preceduto dalla visione di immagini emozionali del Parco, chiuderà “Aspromonte un Parco in mezzo al Mare”. Quella di domenica 11 Agosto è una giornata che farà la storia della più grande unicità del territorio guardando, con occhi stupiti, l’Aspromonte ed il suo mare.