Martedi', 26 Marzo 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
careri
Banner Cundari
 
Easy Travel

Alle MUSE di Reggio Calabria domenica 13 gennaio i nuovissimi…i giovani del riscatto…secondo anno

Nella foto Livoti e DAgostinoNella foto Livoti e DAgostinoIl presidente Muse, prof. Giuseppe Livoti, rilancia per il secondo anno consecutivo un incontro in occasione della programmazione del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” per il 2019 parlando del mondo giovanile ed in particolare di quelle che sono le realtà imprenditoriali, formative e lavorative di ragazzi e ragazze e di giovani uomini e donne che hanno magari studiato ed approfondito studi e specializzazioni ed hanno intrapreso una loro attività nella nostra regione anche con difficoltà, passione e tenacia.

Domenica 13 gennaio, alle ore 18, alla Sala D’Arte di Via San Giuseppe 19, la manifestazione “I Nuovissimi: i giovani del riscatto…secondo anno”, evento che riunisce imprenditori e non solo, che hanno fatto della creatività, dell’arte, del design e della natura la loro esperienza di vita.

Racconti diversi, testimonianze raccontate al pubblico anche attraverso l’ausilio di video e materiale fotografico attesteranno passioni, tenacia ma anche delusioni di chi cerca di radicarsi lavorativamente nella nostra regione. Ospiti saranno Sasha Sorgonà – presidente Giovani Imprenditori Confcommercio, Enrica BV – stilista, Lucia ed Agostino Azzarà di Azeta artigiani e design del legno.

Infine – continua il presidente Livoti – abbiamo voluto che la serata si aprisse con un prologo e si chiudesse con un epilogo, affidati ad una delle intelligenze reggine oltre che noto professionista in campo medico, il dott. Guido De Caro - psicoterapeuta. La manifestazione sarà introdotta dalla vice presidente Muse Francesca D’Agostino.

Tale incontro avrà una seconda sezione ed esattamente domenica 20, conversazione invece che punterà sulle giovani realtà imprenditoriali che hanno investito in Calabria nel settore agro alimentare, altro importante settore che alle Muse verrà sviscerato in una ideale contaminazione tra vari generi in cui si esalta la natura e la mente dell’uomo.