Sabato, 17 Novembre 2018
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Cundari
 
Easy Travel

BAGNARA CALABRA Alcune classi del plesso "Morello" saranno ospitate nei locali della Parrocchia, a Marinella

Scuola - Marinella -Scuola - Marinella -Il comunicato diramato ieri dall'Amministrazione Comunale relativo alla sistemazione dei bambini che fino allo scorso giugno hanno frequentato il plesso "Morello" non ha chiarito dubbi e perplessità, tanto che la manifestazione programmata per stamane organizzata da un gruppo di genitori è stata confermata dagli organizzatori.  
Nella giornata di ieri il Sindaco ha dato mandato agli uffici comunali di attivare la verifica, da espletarsi entro tre giorni, degli immobili di proprietà comunale, compresi gli edifici scolastici, che potrebbero ospitare le classi dell'Istituto Comprensivo “U. Foscolo” precedentemente ubicate nell'edificio di Corso Vittorio Emanuele II; e la verifica della presenza sul territorio comunale di altre strutture, anche di proprietà privata, da acquisire per la collocazione delle medesime classi, e la quantificazione delle risorse finanziarie necessarie, anche in forza di apposita manifestazione di interesse.
Tra questi, interpellato dal Comune, a dare la propria disponibilità è stato Don Pasquale  Lombardo, che ha messo a disposizione i locali della Parrocchia di S. Maria di Porto Salvo per ospitare alcune classi. L'emergenza che si è venuta a creare a seguito della chiusura del plesso "Morello" costringe l'Amministrazione Comunale a muoversi celermente per trovare soluzioni adeguate ed edifici immediatamente utilizzabili. Le altre classi rimanenti, a quanto è dato sapere, saranno ospitate presso l'ex asilo a Marinella, e nel plesso "Fondacaro", con l'ex scuola elementare di Porelli pronta alla bisogna. Per quanto riguarda Solano, Pellegrina, e Porelli, plesso "Paolotti", non dovrebbero esserci variazioni con la campanella che suonerà il 17 settembre. 
 
Carmelo Tripodi