Martedi', 17 Luglio 2018
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

Campionato Mondiale della Pizza 2018: ottima performance di Giovanni Cambareri, della pizzeria "Al Vecchio Teatro" di Bagnara Calabra

Gianni CambareriGianni CambareriPARMA - Si è svolta a Parma la 27ª edizione del Campionato Mondiale della Pizza. 773 iscritti e 1045 gare si sono svolte dal 9 all’11 aprile scorso, decretando i campioni della pizza provenienti da tutto il mondo, più di 40 Paesi.
Le oltre mille gare, suddivise in 11 categorie, hanno puntato sugli aspetti essenziali per realizzare un’ottima pizza: aspetto, creatività, velocità di realizzazione, cottura e gusto. Pizza classica, Stile libero, Pizza senza glutine, Pizza in teglia, Pizza napoletana STG, Pizza in pala, Pizza più larga, Pizza a due, Pizzaiolo più veloce, Trofeo Heinz Beck e World Pizza Team.
La Pizza Napoletana STGLa Pizza Napoletana STG
Vincenzo Palermo, Eataly Moscow, si è aggiudicato il premio per la migliore Pizza Napoletana STG utilizzando antichi pomodori di Napoli “Miracolo di S. Gennaro” e mozzarella di bufala DOP. In questa categoria da evidenziare l'ottima performance di Giovanni Cambareri della Pizzeria "Al Vecchio Teatro" di Bagnara Calabra. Il decimo posto raggiunto dal pizzaiolo bagnarese testimonia la qualità e la professionalità del lavoro svolto in questi anni da Cambareri e dal suo staff.