Giovedi', 17 Agosto 2017
  
  
  
 
1 ENZO BANNER 2 def
 
OMC 5
careri
1 Area di sosta - Pacì - Scilla
1 Autonoleggio Luppino

Disservizi nella raccolta dei rifiuti: a Bagnara tutti scontenti

1 i camion pieni1 i camion pieniNon ci sono dubbi, a Bagnara la raccolta dei rifiuti solidi urbani non funziona. I primi a lavorare in assoluta precarietà sono gli stessi dipendenti dell’impresa incaricata del servizio che, a causa di pochi operatori addetti alla pulizia delle strade, e probabilmente ad inadeguatezze organizzative e gestionali, non riescono a coprire in maniera ottimale l’intero territorio comunale. Le quattro ore per cui sono pagati non bastano a garantire un servizio adeguato, ed anche il ritardo con cui avviene il conferimento in discarica rallenta ulteriormente la raccolta.

I primi a pagare il disservizio i cittadini che lamentano lo stato in cui si trovano strade, piazze e spazi pubblici, e per le lungaggini nel fare sparire i sacchetti della spazzatura depositata già di buon mattino lungo i marciapiedi. Discorso a parte meritano le attività commerciali, e i bar sul Corso Vittorio Emanuele, con il ritiro che prima avveniva quotidianamente e che adesso invece viene garantito solo tre volte la settimana.

Anche in Comune non sono evidentemente soddisfatti del lavoro svolto dall’impresa, visto che sembrerebbe già partita una convocazione per lunedì prossimo a Palazzo San Nicola, dove i rappresentanti di Locride Ambiente dovranno spiegare al neo-sindaco Gregorio Frosina le difficoltà riscontrate in questi primi mesi di attività. Con l’estate che già si fa sentire, e con il caldo dei prossimi mesi, se non si interviene prontamente, la situazione potrebbe degenerare.  Ecco perché Frosina si è già mosso e vuole immediatamente affrontare una questione tra le prime in agenda.

Carmelo Tripodi